CHI SIAMO

Mad Dogs & Englishmen

La sfida di rendere omaggio ad uno dei più grandi interpreti
del rock internazionale: Joe Cocker.

L’idea nasce dall’intenzione di dedicare stima e attenzione ad una delle voci più originali del nostro tempo. A questa formazione di musicisti di lunga carriera ed esperienza spetta rendere omaggio con impegno e cura nell’esecuzione dei brani, all’artista scomparso.
Il progetto parte dall’intenzione di immedesimarsi nell’artista quando nel 1970 ha costituito i Mad Dogs & Englishmen . Una band strepitosa, un trattato di soul rock bianco che immortala Joe Testa Calda nello splendore della sua energia e follia.Un modello unico di gioia e belle canzoni che resistono, quasi tutte, ancora oggi, all’usura del tempo.
A rendere l’esecuzione entusiasmante contribuisce il “groove” insolito ed attuale di Paolo Gianetta che arricchisce del suo “soul” l’ascolto di brani noti e bellissimi.

Canzoni ed emozioni

La scelta dei pezzi parte dall’indimenticabile versione di “With A Little Help From My Friends” che a Woodstock, permise a Joe Cocker di distinguersi per l’originalità della voce graffiante che tramutò il brano in “qualcosa di inconfondibile e suo”, arrivando ad oscurare la precedente versione.
I nostri brani non seguono una cronologia. Sono stati scelti per il “colore” e le atmosfere che man mano si creano a partire da “Cry Me A River” e “Feelin’ Alright”, gioiose e vivaci, a “Shelter Me”, “Love Is Alive”, pezzi rock sia come interpretazione che come sonorità.
Si passa poi a “You Can Leave Your Hat On” e“Unchain My Heart”, grandi successi mondiali.
L’esecuzione curata di “You Are So Beautiful” e “When The Night Comes” trasportano letteralmente nell’atmosfera che solo la sensibilità di Joe Cocker riusciva a creare.
“I’ve Been Loving You”, portata al successo da Otis Redding e reinterpretata da Joe coadiuvato da una folla di musicisti e coristi, costituisce una delle nostre ultime sfide.
Un attenzione particolare a un brano che ha fatto parte del famoso tour “Mad Dogs & Englishmen” ma che non è mai stato inciso.

Noi stessi, durante l’esecuzione di questa canzone, ci emozioniamo a tal punto da trasmettere tutta la nostra passione per l’arte della musica.

La formazione

Guitar: Ezio Mazzocco
Bass: Vito Aprile
Drums: Denis Militello
Keyboard: Massimiliano Brizio
Vocalist:
Claudia Salvalaggio
Mariangela Olemanni
Umberto Bressan